Parole chiave / 7

Continuano le parole o le frasi cercate su Google e affini, da navigatori ingenui e inesperti che si ritrovano nel mio sitino del complimento:

  1. soluzioni stireria in casa [ti mando mia mamma? Chiama i Fratelli in Affari, è l’unica. Certo c’è da chiedersi chi metta la stireria in giardino, ma vabbé, restero’ con il dubbio.]
  2. immagini natalizie simmetriche [Ah. Ma ci sono anche quelle sbilenche e decentrate??]
  3. la rompiballe [ok, sei nel sito giusto]
  4. complimento a una signora / complimento fatto da un cugino / il capo mi fa i complimenti [conosco gente che dal capo riceve solo bestemmie (tante che vanno a confessarsi loro per lui), ritienti fortunato/a!]
  5. regalo frivolo [ooh! Finalmente qualcuno da stimare!]
  6. come inviare curriculim (!!) a nonnonanni [è inutile, se non hai la raccomandazione di almeno due mucche e tre capre lo cestinano subito.]
  7. sedano perché si chiama accia? [son quesiti essenziali]
  8. sembro un educanda [meglio di sembrare una nutria, accontentati!]
  9. i reality e i talent show hanno cominciato a sfornare famosi [per un attimo ho pensato che dicessi ‘sfornare talenti’ e mi stavo già sbellicando dalle risate. Anche famosi non vuol dir nulla. Anche Nerone, Adolf Hitler e Osama Bin Laden avevano la loro immagine ovunque, ma non è che sian finiti tanto bene, eh?]
  10. Rubbish Art [Siete nel posto giusto e sicuramente starete cercando il famosissimo Artista della Balena per i suoi enigmatici capolavori. Forse ve lo ricorderete per il trittico Aquarius: Balena mangiatrice di alghe con problemi di aerofagia“, “Balena che caccia un pesciolino che invoca aiuto in linguaggio morse a bolle” e “Balena che smembra il pesce per macerarlo nelle alghe“. In caso contrario, questo è il suo catalogo: https://rubricadelcomplimento.wordpress.com/2015/01/07/achablant-e-la-balena/. WP_20150118_003Ora sta attraversando il suo periodo Bohemien, come tutti i grandi artisti (vedi foto). Voci a lui vicine dicono che stesse creando anche una nuova collezione natalizia, ma sfortunatamente, a causa di circostanze ancora imprecisate, tutta l’opera è stata sostituita da una serie di ordinarie figurine senza alcun valore artistico. Per inciso, Babbo Natale e Rudolph, lo sappiamo che siete stati voi! Il prossimo Natale non ci comprerete con i vostri regali. E niente latte e biscotti!! WP_20151203_008Quando ci vuole, ci vuole. Per fortuna la sua enorme sapienza non andrà perduta e vi sono già pronti a ripercorrere le sue orme almeno due allievi (si veda la foto in cui sono concentrati in un’opera a quattro manine tutte sporche e apiccicaticce, ché tanto i vetri mica li devon pulir loro con – 20° fuori), che hanno già dimostrato grandi capacità, simili a quelle del grande artista. Speriamo che la Scuola dell’Artista della Balena ci dia grandi soddisfazioni in futuro! Tipo che si compri con la paghetta dei vetri tutti suoi.]

[continua…]

Annunci

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...