Il maniaco

Dev’essere il cambio di stagione o qualcosa nell’aria perchè, nel giro di pochi giorni, degli strani individui hanno tentato un approccio per strada. Non essendo i soliti cani (sono vittima della Sindrome di San Francesco, lo ricordo), insetti (la Bayer mi potrebbe brevettare perchè funziono meglio di una zanzariera elettrica) e bambini (il Morbo di Mary Poppins), mi son stupita.

Episodio.

Cammino per strada e davanti a me ci son due ragazze carine, vestite con minishorts e canotta. Io indosso invece una maglietta e un paio di pantaloni lunghi. La parte più in vista erano gli alluci, per capirsi. Una macchina con due uomini si ferma, anche perchè c’è un semaforo, uno tira giù il finestrino e dice: “Mcmcmcmcmc (suono fatto con le labbra simile a dei piccoli bacetti)! Ciao bella!” Mi giro. Parlano con me? Parlano proprio con me. Mi rigiro e li ignoro. Insistono: “Dai! Bella! Vieni qua!” Li ignoro con più insistenza. Primo: sono una persona, con un’intelligenza sicuramente di molto superiore alla tua, non un gatto! Trattami come tale. Secondo: pensi davvero che cose del genere facciano piacere alle donne?? Pensi davvero che una si senta lusingata e si avvicini alla macchina? Per rigartela, forse. Terzo: davanti a me c’erano due ragazze seminude. Vieni a rompere l’anima a me? Voglio dire: ognuno si veste come gli pare, di certo non per piacere a te, ma nella tua testa (vuota) suppongo che un certo abbigliamento sia sintomo di disponibilità. Quindi, quello che hai fatto tu equivale ad andare al mercato e stupirsi se, suonando a casa di uno, quello non voglia venderti le banane che ha nella fruttiera, sotto lo sguardo allibito dei frutttivendoli delle bancearelle. Volendo dirla tutta, poi, mi son sentita un pochino lusingata perchè mi han preferito alle altre che erano più giovani, più alte e più belle. In seguito, riflettendoci, mi son detta che esser contenta di esser preferita ad altre da gente che per intelligenza fa a gara con un tostapane è in realtà un insulto.

Episodio:

Sto camminando per strada e in lontananza vedo un signore che barcolla. Mi fissa e barcolla. Si avvicina sempre di più. Mi accorgo che si tiene stretto il cavallo dei pantaloni. Forse ha paura che scappi. Mi punta. Vado verso destra e cambia direzione, sempre verso di me. Comincio e preoccuparmi. Accellero il passo, faccio una finta all’ultimo momento, scatto sulla sinistra, accellero ulteriormente e via verso la porta, cioè, il sottoportego. Insomma, lo evito con facilità: passandoci di fianco sento questo invitante odore di alcool perchè mi alita qualcosa di incomprensibilmente sbiascicato. Poi pero’ ho pensato che forse ero strana io e quello voleva solo sapere dov’era il bagno pubblico più vicino. Son prevenuta, forse. Certo tu, bisognoso nel momento del bisogno, non ti presenti bene se ti tieni strette alcune parti intime perchè io penso male, lo capisci anche tu, no?

Morale: non solo ci sono in giro persone che hanno atteggiamenti curiosi, ma hanno anche un certo cattivo gusto nella scelta delle vittime. Francamente, io ve lo dico, preferisco essere abbordata da scarafaggi, ragni e zanzare perchè trovo che abbiano una conversazione più interessante. Ecco, l’unica cosa è che la zanzara, di natura, è un po’ chiacchierona e questa mania di continuare a parlarti nell’orecchio anche quando sei già a letto (non capisce mai quando è l’ora di andare a casa, anche se uno le manda dei segnali ben precisi…), dovrebbe un po’ ridimensionarla. Che poi, francamente, ripete sempre le stesse cose: ZZZ di qua e ZZZ di là. Fatti una vita, dai! Esci dalla palude!

Annunci

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...