La Freccia Bianca

Treno n. 9753 da Milano Centrale verso Venezia S. Lucia delle ore 20.35. Tu, ingenuo viaggiatore, arrivi in stazione un po’ in anticipo per prendere il treno, per poi ritrovarti a guardare fissamente per mezz’ora il monitor, il quele ti snobba platealmente e non ti vuol dire il binario finchè non mancheranno meno di cinque minuti. Per vedere se sei in forma come vai dicendo in giro. Tuttavia, viaggiatore miscredente, quando mancano un dieci minuti alla partenza prevista, vieni informato del fatto che, a causa del ritardo accumulato dal treno proveniente da Torino, si partirà con 5 minuti di ritardo. Vabbé. Poi diventano 10. Vabbé, ma un po’ meno. Poi diventano 15. Spetta. Non è una gara a chi spara il numero più alto, eh? Non è la Tombola! Il mio treno doveva arrivare alle 22.58 a Venezia Mestre, quindi, in teoria, avrei avuto tutto il tempo di prendere la coincidenza alle 23.16 verso Udine. Illusa. No, lo so, è colpa mia ché sono naif. La devo smettere di credere a leggende tipo Babbo Natale, la Fatina dei Dentini, le scarpe con il tacco comode, la dieta senza rinunce, la ceretta indolore, lo spritz decente fuori dal Veneto, la Coincidenza dei Treni, ecc. Chiediamo al controllore, al momento dell’esibizione dei biglietti, e ci dice di star tranquilli perché è l’ultimo treno. Va bene. Dopo sarà dato l’annuncio. Va bene. Vicenza. Un filino di ansia. Padova. Ma la coincidenza c’è o no?? L’ansia cede il passo allo sconforto. Quando siamo quasi arrivati ripassa il controllore e chiede chi debba prendere la tratta verso Udine e dove sia diretto. Annota su un fogliettino. Se ne va e poi ripassa correndo. Stiamo entrando in stazione a Mestre e non c’è stato nessun annuncio. La tensione sale notevolmente. Rumore di annuncio. Silenzio. La voce pre-registrata (allegra, lei…) ci infoma del fatto che, in caso di un ritardo compreso tra i 35 e i 59 minuti, sarà possibile richiedere un bonus. Primo: dopo i 59 minuti? Tutto a posto e amici come prima? Secondo: un bonus? E se fossi un viaggiatore occasionale? Non contemplato. Vogliamo parlar del termine? Sembra che ti dicano: “Guardi, nella nostra infinita bontà, per aver perso mezz’ora / un’ora del Suo tempo, Le diamo un regalo. Avrà cosi’ l’ECCEZIONALE opportunità di usufruire dei nostri moderni ed efficentissimi servizi!“ Al che uno non risponde perché altrimenti cadrebbe giù un angelo morto stecchito. Terzo: ci prendete (ulteriormente) in giro? Ha accumulato 30 minuti di ritardo e quindi mi state dicendo qualcosa che non mi servirà minimamente perché tanto non avro’ nessun bonus. Per sicurezza controllero’ tra due giorni. Perché? Perché si devono aspettare tre giorni (?!) per sapere se si abbia diritto o meno al rimborso. C’è già una selezione naturale: se non sei abbastanza motivato non è il bonus che fa per te. Comunque, la notizia arriva, quando viene segnalata la stazione di Mestre, ma arriva. Arrivo da cardiopalmo. Ci invitano, noi del treno per Udine, a recarci all‘Ufficio informazioni e assistenza clienti al binario uno. Scusa, tu sai dov’è quest’ufficio? No. Ma secondo te conosco TUTTE le stazioni come le mie tasche? Seguiamo le indicazioni. Binario uno. E poi? Non ci sono. Ok, seguiamo la folla e speriamo non vadano tutti in bagno. Siamo circa una ventina. Chiedono chi vada dove. Si, ma la soluzione? Ci mettete in albergo? Ci stipate nel deposito bagagli? Ci mettere su un autobus, un taxi, la macchina di uno, la golf car della Polfer o la bicicletta del pulitore? Ce lo dite o è una sorpresa? Alla fine, lo scopriamo: ti portano in taxi fino alla stazione dove saresti dovuto arrivare. Beh, ammetto che siano stati efficienti almeno in questo. Diamo loro atto. Ma porca miseria, dimmelo PRIMA!! Perché, essendo in Italia e temendo il peggio, ho chiamato a casa, ho svegliato il parente più vicino e adesso mi sta venendo a prendere!! A saperlo non avrei scomodato nessuno, dai!! Eccheccavolo!! E non aggiungo altro, ché già vedo un paio di angeli preoccupati…

Annunci

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...