Le nozze gay ed i vestiti blu (dialogo sui diritti civili e l’ideologia gender)

Di solito di questioni serie non mi occupo e i post li scrivo con le mie manine, ma in questo caso non avrei saputo esprimere meglio il concetto. Forse perchè mi piacciono i vestiti rossi e non vorrei che un giorno a qualcuno venisse in mente un giorno di dire che son violenti o immorali. Non saprei più cosa mettermi. E per uscire in mutande fa freddo e umido. E poi, si’, diciamolo, quella sarebbe davvero una violenza sui bambini…

Il nuovo mondo di Galatea

«Uh, che bello quel vestito blu addosso a quel tizio!»

«Ma che, sei pazza? I vestiti blu fanno schifo.»

«Vabbe’ a me non  piacciono i vestiti blu, ma se uno vuole indossarlo saranno anche fatti suoi!»

«E’ immorale che piacciano i vestiti blu! I vestiti blu sono vietati per legge!»

«Veramente no, la legge dice che tutti possono indossare vestiti.»

«Vabbe’ ma intendeva vestiti rosa, rossi, verdi, non quelli blu, o lo avrebbe esplicitamente detto. Lo sanno tutti che i Padri Costituenti non amavano i vestiti blu e quindi figurati se intendevano quello!»

«A parte che tu non sai che colori piacessero ai Padri Costituenti, comunque non è scritto da nessuna parte che i vestiti blu sono vietati.»

«Eh be’ se adesso permettiamo anche i vestiti blu, dove andremo a finire! Cadrà la nostra civiltà occidentale!»

«Scusa ma tu hai un armadio pieno di vestiti di ogni colore, persino molto…

View original post 360 altre parole

Annunci

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...