UK / 7

Sempre sullo stesso aereo una lady afferma: «Se devo pisciare, la faccio nel bicchiere!» . Fine. Molto fine. Un’altra invece afferma: «Mi sta COLANDO una lente!». O sei Ciclope degli X-men (vedi disegno) o non mi spiego il fenomeno…Tuttavia la frase culto del viaggio è stata, simulando una telefonata: «Oh, ciao mamma! Butta la pasta che sto arrivando!» Tutto un viaggio con ‘sto idiota che continuava a ripetere questa frase a ritmi regolari. Non faceva ridere manco la prima volta. Se la ripeti anche mille volte, grandissimo pirla, fa sempre lo stesso effetto e non migliora, sai? Esasperante. Stavo per prendere in ostaggio una hostess e minacciare di ucciderla se il comandante non avesse tolto l’aria dalla cabina. Cerchi di star tranquillo, ma quando vedi la hostess, visibilmente stressata, richiamare l’attenzione di una delle responsabili e far notare che stanno esagerando e quella si gira verso i ragazzini e dice, con voce pacata: «Dai, su, ragazzi, parlate un po’ più piano, che stiamo un po’ disturbando…». Efficace. Efficace come cercare di convincere uno squalo a lasciarti la gamba perchè a te serve di più. Efficace come volersi difendere dalle radiazioni con la cuffia per la doccia. Efficace come bere lo sciroppo per la tosse se hai l’ebola. Insomma: una donna inutile. D’altra parte è la stessa della seguente conversazione:

Responsabile: «E come vai a scuola?»

Ragazzino: «Bene, tranne italiano, mi ha rimandato!»

Responsabile: «Ah, come mai?»

Ragazzino: «Eh, per tutto l’anno mi sono rifiutato di leggere i libri che la Prof. ci dava da leggere. Le ho proprio detto che non li leggevo perchè mi facevano schifo [non avendoli letti, mi sembra un giudizio ponderato…] e non mi poteva costringere. E per solidarietà con me, non lo ha fatto neanche altra gente in classe!»

Responsabile: «E quindi?»

Ragazzino: «Eh, ha rimandato mezza classe!»

Responsabile: «Eh, certi professori sono FISSATI!»

Già. Pieno di professori fissati, che credono che i ragazzini dovrebbero leggere almeno un paio di libri all’anno. No, anzi, che partono dal presupposto (sbagliato) che sappiano leggere. Che tempi, che more! Come diceva Cicerone…

Annunci

One thought on “UK / 7

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...