Suorine a Roma / 2

Il problema con il taxi.
Come dicevo, io arrivo a Roma per prima, mentre mia sorella sarebbe dovuta arrivare con l’aereo a Ciampino. Poi invece si scopre che arriverà a Fiumicino, ma con un’ora di ritardo. Ne informo le suorine, che mi insultano quasi, dicendo che il coprifuoco è alle 23, che loro non possono star su fino a tardi perchè poi la mattina si svegliano alle sei, che non è modo di comportarsi e via di seguito. Mi prendo talmente tante parole che neanche avessi detto che facevo la prostituta in Vaticano. Mi impressiono tantissimo. Mi impressiono ancora di più quando mi si dice che se non siamo là per mezzanotte possiamo dormire fuori. Con una certa apprensione vado a prendere mia sorella in areoporto. Cerco il volo e vedo che arriva al Terminal 3. Non lo trovo. Chiedo a chiunque e nessuno sa dove sia. Alla fine fermo la donna delle pulizie, che mi chiede da dove arriva l’aereo. E io penso: ‘Mi prende in giro. Come fa a sapere dove arrivano tutti gli aerei? Cos’è? Rain Man?’ Dico dall’Inghilterra. Mi dice che arriva al Terminal 2. Le dico che sul tabellone c’è scritto 3. Mi risponde con: ‘Lo so, singori’, ma scrivon sempre cosi’, ma vede che arriva al due’. Le credo. Arriva al due. Avessi avuto tempo l’avrei cercata per chiederle come faceva. Comunque l’aereo arriva con ulteriore ritardo. Mi dico che dormiremo sotto i ponti. Recupero mia sorella (che ha, per principio quello di NON scendere MAI tra i primi), le metto una fretta infinita, lei si incavola perchè dice che a sto punto tanto valeva prendere un albergo. Non so come darle torto. Prendiamo un taxi perchè non c’è tempo. E mi prendo altre parole perchè si era andate là per risparmiare quello che spendiamo adesso di taxi. Non so come darle torto, ma ho più paura delle suorine che di lei. Ci mettiamo d’accordo con il tassista sul prezzo e saliamo. Siccome sono d’accordo di chiamare appena partiamo dall’areoporto, prendo in mano il telefono e compongo il numero. Il taxi fa dieci metri e si ferma. Serie di bestemmie del tassista. Metto giù e mi dico che, non volendo aggravare ulteriormente la situazione, è meglio se aspetto che il tassista finisca di bestemmiare. I taxi hanno due corsie chiuse e se il primo della fila non parte, non partono neanche gli altri. Il tassista parla con quello dell’altra corsia, aprono entrambi i cofani e, mentre dietro di noi ci son due file di taxi che aspettano, si mettono a ricare la batteria del nostro taxi. Giuro. Guardo mia sorella. Lei mi guarda. Dev’essere una barzelletta. Mi giro e vedo i due turisti seduti sui sedili posteriori del taxi che ci sta soccorrendo, con sguardo vitreo ed interrogativo. Attacco a ridere. Mia sorella cerca di far quella seria, ma è, oggettivamente, una cosa esilarante. Poi penso alle suorine e mi incupisco. Quando partiamo le chiamo e dico che dovremmo essere là in una quarantina di minuti. Ricevo un grugnito di assenso e mi mette giù. Mentre siamo sul taxi, chiedo all’autista se sa se si puo’ visitare la Domus Aurea. Mi risponde: ‘La Domus? Il Colosseo vuol dire…’ Io insisto. E quello: ‘Mai sentita. Ma cos’è? Un museo? Forse dice la Villa de COSO a Tivoli?’ E Adriano si rigira nel sarcofago… Arriviamo, suono e ci apre una suorina. Tutta sorridente. Sulle prime penso ad un trucco. Chiede a mia sorella com’è andato il viaggio, se vuole un the o qualcosa prima di andare a dormire, ecc. Gentilissima. Mia sorella mi guarda con sguardo da: ‘Che cavolo mi hai fatto correre come una pazza, che tanto non gliene frega una mina??’ Io non so cosa dire. Resto con la bocca aperta. Penso davvero ad una candid camera. Poi, la suorina ci informa che sta aspettando un’altra suorina, che arriva dal Brasile, il cui volo è appena atterrato e che tanto doveva aspettare lei. E qui ti partirebbe un ‘vaffa’ di proporzioni cosmiche, ma ti tieni per rispetto dell’abito che porta.
Nella prossima puntata: problemi di sonno.
Annunci

2 thoughts on “Suorine a Roma / 2

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...