RdC / 23

  1. Parlando di me: ‘Mi fa paura quando prende carta e penna…’ 
  2. Le cose che io faccio in un giorno, tu le fai in una settimana! 
  3. Lui: ‘Non puzzi’, io: ‘…’, lui: ‘Odori di essenza di rose!’. Non esageriamo… 
  4. Mia sorella: ‘Ogni volta che ti chiamo o sei fuori a cena o stai bevendo un aperitivo lungo…’ 
  5. Domenica c’è il Papa a Milano. Forse dovresti restare e prendere la benedizione. 
  6. Racconto che son caduta nella doccia: ‘…un dolore tremendo ed un sacco di paura!’, lei, cinica: ‘E meno male che non puoi cadere da tanto in alto!’ 
  7. Commentando le foto di camera mia: ‘Si, ma insomma, potevi almeno mettere un po’ in ordine!’ 
  8. Parlando di un mio amico, dico che una sera era particolarmente allegro (leggere: alticcio): ‘Ad un certo punto avevo paura che mi dicesse una cosa tipo: ‘Che bei capelli che hai!’ (frase che mi ha detto un tipo che mi fissava in modo inquietante)…’, lei: ‘Doveva essere completamente ubriaco per farti dei complimenti!’ 
  9. Ci sono i documentari (tipo National Geographic, per capirsi) su quelli della destra Piave! 
  10. ‘T’es bordélique, compliquée, des fois incompréhensible, mais bon!’ [Fai casino, sei complicata e a volte incomprensibile, ma vabbé (non importa)!]. In dialetto veniva meglio: ‘Te si un casin, (bestemmia), ma fa istèss!’ 
  11. Tiro fuori una lista con le cose da fare, dove ho scritto anche che sarebbero dovuti passare a trovarmi dei miei amici, la mia amica la legge, mentre io cerco di nasconderla e commenta: ‘Ma te lo sei scritto? Tipo che te lo saresti dimenticato??’, io cerco di riparare: ‘Ma no! Me lo sarei ricordato! è che mi dimentico un sacco di cose…’, lei, con sguardo perplesso ed accusatorio: ‘Ma ce la fai?’. No. 
  12. Sto facendo compagnia a X, che deve fare una visita urologica. Mentre lui è dentro, mi si avvicina un signore e mi chiede: ‘Dopo tocca a lei?’. Si, lo so, l’urologo è anche per le donne, ma sul momento non l’ho presa molto bene… 
  13. Io, cercando visibilmente di farmi compatire: ‘A me nessuno fa mai un regalino…’, lui: ‘Bisogna anche meritarselo il regalino!’ 
  14. Lui: ‘Attenta a non lasciare capelli in aula’, io: ‘Mi clonano? Mi fan le bamboline (woodoo)?’, lui: ‘La seconda. Figurati se vogliono il clone di una carogna!’
Annunci

4 thoughts on “RdC / 23

  1. Ohi ohi, stavolta è difficile eleggere la migliore…concordo pienamente sulla 2 (ma forse è mia! ^_^), apprezzo sempre il fattore mamma presente probabilmente nella 5, adoro la 6…UNA GRANDE VERITA', sono scoppiata a ridere per quanto sei rinco nella 11, ma forse la migliore rimane la 14! CAROGNA!

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...