RdC / 20

  1. Salgo le scale ed incontro la portinaia. Saluto. Salgo ancora e mi rendo conto che sono al piano sbagliato. Scendo e ritrovo la portinaia quasi davanti alla mia porta. Sorrido e dico: ‘Ho sbagliato piano! Incredibile! Quando uno è sovrapensiero…’ e lei, sorridendo: ‘Eh, anche lei! La testa fra le nuvole!’ e girandosi verso una signora che stava là: ‘Questi giovani!’ 
  2. Sul tram: ‘Scusi, va a Piazza Cavour?’, io: ‘Si, ma non so tra quante fermate’. Signora di fianco a me: ‘Chieda a me, che io lo so’. 
  3. Sto aspettando il mio turno per le macchinette per fare i biglietti della metro. Davanti a me, una ragazza cerca di fare un abbonamento, ma non ci riesce. Si gira inviperita e dice: ‘P*****a! T***a!’. Vede il mio sguardo allibito e aggiunge: ‘Non ce l’ho con te.’ GRAZIE per aver specificato… 
  4. Dico a mia mamma che anche Y non trova lavoro: ‘Ma come lo cercate voi il lavoro?’, seguito da: ‘Guarda che per trovare un lavoro bisogna cercarlo, sai?’ 
  5. Parlando del mio coinquilino, mi chiedono: ‘Quanti anni ha?’, io: ‘La mia età’, lui: ‘Allora non esce più tanto, ormai.’ 
  6. Io: ‘Se vuoi passo a trovarti’, lui: ‘No, no, per carità!’ 
  7. Dove la trovo una bella come te? 
  8. Mi dicono che ho i capelli corvini. Io interpreto con: sei una cornacchia. 
  9. Chat di gruppo, con altre due persone. La prima, verso la seconda: ‘Ma S. (cioè io) c’è?’, la seconda: ‘Si, la vedo in chat, ma il neurone no (non è ancora collegato)…’ 
  10. Sai che roba limonare con un posacenere? 
  11. Ti lascio andare e ci si vede nell’Aldilà. 
  12. ‘Io ho bisogno di QUALCOSA con cui confrontarmi. Tipo te.’ Si, insomma, faccio la cartina tornasole… 
  13. Mia mamma: ‘Parlavo con tua sorella al telefono ieri e le dicevo che tornavi a casa. Lei sosteneva che saresti tornata per la festa della mamma, io per fare rifornimento di viveri a casa…’ e mi guarda con sorriso ironico. Io: ‘Non sono tornata per far rifornimento! Che poca considerazione che hai…’. Lei: ‘Ah, va bene, per cosa sei tornata, allora? Di sicuro non per la festa della mamma…’. Bon, ok, ero tornata per prendermi un po’ di vestiti estivi… Tuttavia mi innervosisce che mia madre mi conosca cosi’ bene! 
  14. Mia mamma: ‘A luglio si sposa tuo cugino X, vieni?’, io: ‘Non ci penso neanche.’, lei: ‘Potresti venire con Y! Potrebbe farti da fidanzato, no?’, io, stupita: ‘Scusa??? Guarda che è un mio amico! Poi perchè Y e non Z, scusa?’, lei: ‘No, meglio Y, ci facciamo più bella figura!’ 0_0 !! 
  15. Passo mezz’ora a scrivere una mail molto precisa ed accurata, la invio e vado a dormire. Il giorno dopo, ricevo risposta lapidaria: ‘Scusi, ma gli allegati dove sono?’ Che tradotto significa: ‘Senta, ma ce la fa? Guardi che se non ci manda gli allegati, per i quali l’abbiamo contattata, non la paghiamo. Ieri quanto aveva bevuto? Si è confusa con la miscela per il tabacco e si è fatta su una canna? Ci mandi questi cavolo di allegati (bestemmia), che non siamo qua a contare i pixel delle foto’.
Annunci

5 thoughts on “RdC / 20

  1. Scusi ma gli allegati dove sono è una risposta maleducatissima perchè è capitato a tutti di dimenticarseli, probabilmente chi lo ha scritto ha compiuto errori ben peggiori nella sua vita ed è per questo che non riesce più ad essere gentile.

  2. …. Non so scegliere…. La 5, la 6, oppure la 13 o la 14!! Concordo sul fatto che può capitare di dimenticarsi gli allegati!! Noi svampite e loro scorbutici!

Lascia un commento o un complimento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...